Peter Pan Music Pub

Cafagna trascina al successo i Carabinieri
2° posto individuale per il marciatore giuliano nella 30km dei societari

(9/10/2007) Grazie al secondo posto del triestino Diego Cafagna nei 30km di marcia a Melfi il gruppo sportivo dei Carabineri si è aggiudicato il successo a squadre del campionato italiano di società di marcia, nonostante l’assenza del bronzo di Osaka Alex Schwazer.
A livello individuale la gara è stata vinta da Marco De Luca, atleta delle Fiamme Gialle che nel mondiale giapponese si era dovuto ritirare per squalifica. De Luca ha dimostrato di avere superato la delusione nipponica ed ha disputato una gara sempre al comando conclusa in 2h14:45 davanti al marciatore giuliano giunto al traguardo in 2h20:59. Sono stati soltanto cinque gli atleti che sono riusciti a concludere la gara in seguito a quattro squalifiche e tre ritiri, oltre alle nove assenze riscontrate fin dalla linea di partenza.  Il buon piazzamento del secondo atleta dei Carabinieri, Pasquale Sabino, ha consentito alla squadra di scavalcare in classifica le Fiamme Gialle e raggiungere la vittoria.
Per Cafagna si è trattata dell’ultima gara di un anno particolarmente impegnativo culminato con la partecipazione ai Mondiali di Osaka “finalmente questa stagione agonistica è finita” – ci ha detto con un sospiro di sollievo – “ora penso proprio di meritarmi un bel periodo di vacanza!”.



(Alessio Wruss, Diego Cafagna e Federico Masi )

Quest’ultimo appuntamento non gli ha comunque impedito di seguire con particolare attenzione le imprese dei giovani marciatori impegnati nello stessa gioranta al campionato nazionale allievi, felicitandosi per il secondo posto del concittadino Alessio Wruss, giovane promessa della marcia triestina con cui aveva gareggiato recentemente a Gorizia, appena rientrato dal Giappone.



Atleticats... l'atletica triestina on-line

Redazione | Norme sulla privacy | Pubblicità